My Policeman il nuovo film con Harry Styles

“My Policeman”, il nuovo film con Harry Styles

Condividi su

Manca meno di un mese all’uscita di “My Policeman”, che vede l’ex appartenente alla band One Direction Harry Styles protagonista del film. La data della fruizione sulla piattaforma Prime Video sarà, infatti, prevista per il 21 ottobre, ma verrà presentato in anteprima mondiale al Toronto International Film Festival 2022.

My Policeman il nuovo film con Harry Styles

My Policeman: la trama

Il film è ispirato all’omonimo romanzo bestseller della scrittrice britannica Bethan Roberts, pubblicato nel 2012, ed è dunque ambientato in una Brighton degli Anni ’50. Come nel libro, quindi, la storia ruota intorno alle vicende realmente accadute che vedono protagonista lo scrittore Edward Morgan Forster, che aveva una relazione col poliziotto sposato Bob Buckingham.

Ovviamente, i nomi dei protagonisti saranno quelli del romanzo, ossia il poliziotto Tom Burgess, il curatore di un museo Patrick Hazlewood e l’insegnante di scuola Marion Taylor, che sposa Tom ma è completamente ignara del suo orientamento sessuale, così come della sua relazione segreta. O almeno, fin quando non ne verrà a conoscenza. Questa scoperta, che per l’epoca era considerata un vero e proprio scandalo, porterà la donna a “mettere alla gogna” Patrick, facendolo arrestare.

Il cast e qualche piccola curiosità.

La regia del film è di Michael Grandage, il quale ha voluto ritrarre le vicende del romanzo attraverso l’intensità di un amore proibito, la gelosia e il perdono, contando anche sullo sceneggiatore Ron Nyswaner.

Protagonisti assoluti della pellicola sono senza ombra di dubbio Harry Styles, che interpreterà il poliziotto Tom, Emma Corrin, che vestirà i panni dell’insegnante Marion, e David Dawson, che reciterà la parte del curatore Patrick. Tuttavia, nel cast avremo anche Gina McKee, Linus Roache e Rupert Everett, i quali interpreteranno i tre protagonisti, ma nella loro versione più “anziana”, se così vogliamo definirla.

Nel film, così come nel romanzo, Patrick viene arrestato. Potrebbe suonare strano, ma negli Anni ’50 l’omosessualità era vista in Inghilterra (così come in molti altri Paesi d’Europa, tra i quali la Germania, la Spagna e la Norvegia) non solo come uno scandalo, ma era soprattutto un reato penale. Nel Regno Unito verrà depenalizzata “solo” nel 1967, e seguiranno a ruota molti altri Paesi europei.


Condividi su