Harry Potter: Robert Pattinson spiega perché impugnava la bacchetta in modo diverso

Harry Potter: Robert Pattinson spiega perché impugnava la bacchetta in modo diverso

Condividi su


Harry Potter e il calice di fuoco ha segnato l’esordio nel mondo del cinema di Robert Pattinson. L’attore britannico, considerato uno degli uomini più sexy al mondo, ha svelato ai fan della saga ideata dalla Rowling il motivo per cui il suo personaggio impugna la bacchetta in maniera diversa.

Fonte foto: ciakgeneration.it

Prima di raggiungere l’apice del successo prestando il volto al tenebroso vampiro Edward Cullen nella saga romance Twilight, Pattinson fu scelto da Mike Newell per interpretare il giovane Cedric Diggory.

Fonte foto: lascimmiapensa.com

Chi è Cedric Diggory

Cedric è il figlio di Amos Diggory, impiegato al ministero della Magia, frequenta la scuola di magia e stregoneria e fa parte della casata TassoRosso. È uno studente modello, abile mago e prestante atleta. Per questo viene scelto dal calice di fuoco per concorrere al Torneo dei tre maghi per rappresentare Hogwarts. Per cause del tutto sconosciute anche Harry viene scelto dal calice per partecipare al torneo e, per la prima volta nella storia della competizione, Hogwarts viene rappresentata da ben due studenti.

Durante il torneo Harry e Cedric danno prova del loro valore, ma anche della loro lealtà, scambiandosi suggerimenti per superare le diverse prove che diverranno sempre più difficoltose e rischiose per la loro incolumità. Il giovane Diggory muore assassinato da Codaliscia, per ordine di Voldemort, proprio al termine dell’ultima fatica del torneo, quando quest’ultimo tenta un agguato a Potter.

Fonte foto: orgoglionerd.it

L’ultima prova che i quattro maghi devono superare è il labirinto. Le pareti semoventi di cespugli stregati hanno il compito di rendere ai protagonisti ardua l’impresa di arrivare alla meta finale. E’ all’interno del labirinto, che i fan più attenti hanno notato lo strano modo in cui Cedric impugna la bacchetta. Un po’ buffo ma allo stesso tempo virile, quella strana postura non è certo passata inosservata, scatenando la curiosità di molti.

Perché Cedric impugna la bacchetta in quel modo

E’ lo stesso Pattinson a svelare la motivazione dello strano modo di impugnare la bacchetta del giovane mago, durante un’intervista rilasciata recentemente a GQ. L’attore ha premesso che la scena del labirinto è stata la prima in assoluto da lui girata nelle vesti di Cedric e che in quel momento ha provato un senso di disagio nell’impugnare la bacchetta nel modo in cui tutti i membri del cast erano già abituati a fare.

Ai suoi occhi, ha dichiarato, sembrava stupido. Per questo ha provato ad impugnarla in modo differente.

“Ricordo di avere impugnato una bacchetta con due mani come fosse una pistola, pensando di essere in un film tipo Die Hard e penso di avere anche un occhio chiuso come se avessi avuto un mirino.”

Certamente in molti hanno pensato che la strana impugnatura fosse una semplice caratteristica di Diggory. Un segno distintivo del giovane mago che Pattinson ha involontariamente regalato al suo personaggio. Scelta, comunque, risultata vincente per lo meno per la percezione del suo stato d’animo. In quella posizione Cedric trasmette la sua audacia ma allo stesso tempo svela, seppure impercettibilmente, un pizzico di ragionevole paura.


Condividi su