Le migliori gelaterie d’Italia secondo Gambero Rosso

Le migliori gelaterie d’Italia secondo Gambero Rosso

Condividi su

Come ogni anno, la rivista Gambero Rosso, fa uscire la nuova edizione della guida alla Gelaterie d’Italia 2022 con la classifica dei più grandi maestri gelatieri italiani.

Ecco una per una le categorie premiate:

Gelatiere emergente

Il gelatiere emergente è Erika Quattrini del “Il Pinguino Quattrini” a Falconara Marittima. Grazie a ingredienti freschi e genuini e metodi di lavorazione che rispettano la naturalità, il risultato è un gelato cremoso, pulito e pure bello.

Miglior cioccolato

Il premio miglior cioccolato va a “Fiordipanna Cornaredo (MI), a Osvaldo Palermo. Gelatiere che declina il cioccolato in diverse versioni, tutte golose, cremose.

Il gelato del pasticcere

A proposito di commistioni e ondi vicini che dialogano, anche quest’anno troverete all’interno della guida una sezione dedicata al gelato del Pasticcere, un viaggio alla scoperta dei grandi nomi della pasticceria italiana che hanno riservato al gelato di qualità un posto speciale.

Premio sostenibilità

Il premio sostenibilità va alla gelateria Moou di Torino. Piccolo scrigno di tesori che produce un ottimo gelato artigianale anche grazie ad attrezzature di ultima generazione.

Miglior gelato gastronomico

Il premio Miglior Gelato Gastronomico va all’Albero dei gelati, Monza (MB). Prossimità, trasparenza e cordialità contraddistinguono questa gelateria dove non si può che sentirsi coinvolti nella relazione con i produttori delle materie prime impiegate per sorbetti e creme superlativi, anche nelle immancabili ricette salate.

Premio per la valorizzazione delle produzioni locali

Va a Materica, a Sondrio. I gelatieri, Gianfranco Cerletti e Sonia Moroni, compagni di vita e di avventura, sono capaci di restituire i prodotti della Valtellina all’interno di coni e coppette: latte bio di un’azienda agricola vicina, uova di selva della Valle del Bitto, fiori e frutta raccolti in montagna o nel frutteto di famiglia.

I tre coni

Ben quattro nuovi ingressi tra i tre coni nella Guida alle Gelaterie del Gambero Rosso 2022. Due in Lombardia con Terra Gelato e Pallini a Seregno. E ancora un nuovo Tre coni a Roma, Fatamorgana, di Maria Agnese Spagnuolo. Infine Officine del gusto a Pignola.

La tendenza

Un gelato sempre più goloso, caramello salato, caramello ad avvolgere mele, fichi, mandorle e stracciatella. E poi ancora cioccolato, crema e pistacchio al sale. Il tutto arricchito da preziosi comprimari come pasta di meliga e biscotti krumiri. A rincarare la dose sono arrivati anche tiramisù e zuppa inglese. Gusti golosi, golosissimi, pensati per appagare al massimo il palato. Perché se col gelato ci si consola e ci si regala un momento di incredibile piacere (e infatti durante il lockdown asporto e delivery hanno conosciuto un boom senza precedenti) tutti i gelatieri hanno lavorato affinché ciò avvenisse al meglio.


Condividi su