Viaggiare all’insegna dello Yoga

Condividi su

Lo Yoga è una disciplina che affonda le proprie radici, non solo in un epoca lontana, infatti, nasce in India cinque mila anni fa, ma anche dentro le religioni originarie dell’India. Yoga è l’insieme di pratiche ascetiche e meditative, ma anche un mezzo attraverso cui si raggiunge la realizzazione e salvezza spirituale.

Ma in occidente lo Yoga, cos’è? A cosa viene associato? E quanto ha perso delle sue origini.

In occidentale, lo Yoga, conserva un po’ la pratica meditativa, ma lo si associa più ad un moderno “Hata” Yoga, ossia associa la pratica fisica di determinate posture, o figure chiamate “asana“.

Sappiate una cosa, questa disciplina, che tutti possono praticare, uomini, donne, bambini, apporta grandissimi benefici al corpo, perché rende i muscoli flessibili e resistenti e questo è solo uno dei molteplici benefici fisici, ma di benefici ne apporta anche alla mente, in quanto pratica meditativa, aiuta a gestire ansia, paura, stress, depressione, ricordate però che la depressione è una malattia seria, dovete farvi seguire ed aiutare da uno specialista, lo Yoga è un aiuto che non sostituisce le terapie.

Inoltre, si possono apprende tecniche di rilassamento che possono essere di grande aiuto per chi ha problemi di insonnia.

Oggi, però, accanto alla disciplina tradizionale, ne troviamo una nuova e rivoluzionaria lo “Yoga della risata”, una disciplina che si basa sull’assunto, scientifico, che  il corpo non avverte la differenza tra una risata reale e una indotta, quindi se ne ricavano i medesimi benefici.

Non servono gag o barzellette, si ride senza un motivo, ma attenzione, nulla è lasciato al caso, la combinazione risata- esercizi di respirazione yoga fa si che arrivi al cervello una quantità di ossigeno maggiore.

Insomma, se le discipline di rilassamento vi incuriosiscono, adesso non avete più scuse per non provare.

Lo Yoga è un viaggio dentro se stessi, una disciplina che non solo puoi portare in viaggio con te, ma può anche diventare un viaggio vero e proprio, una viaggio con valigie e tour operator, una vera e propria vacanza all’insegna del benessere e del relax.

Per immergervi nello Yoga completamente potete optare per un Ashram, ossia un centro spirituale in cui la giornata è dedicata alla meditazione, allo Yoga e alla preghiera, con l’obbiettivo di purificare la mente e dedicarsi ad un rigoroso esercizio fisico. Il tempo di permanenza minimo è di quattro giorni, necessario per entrare nello spirito del luogo, ma non c’è un tempo di permanenza massimo.

Quest’esperienza sarà davvero molto intensa e vi rimarrà dentro, anzi! Maggiore è il tempo di permanenza, maggiori saranno i benefici e i cambiamenti, non solo fisici, ma anche mentali, cambiamenti così profondi e importanti da cambiare, addirittura, la percezione che avete di voi stessi e del mondo che vi circonda.

Gli Ashram si trovano in India, ma non sarà necessario recarsi fin lì, perché, ormai, grazie all’opera dei monaci tibetani in esilio, questi centri si sono diffusi in molte parti del mondo.

Se l’esperienza di un Ashram vi sembra troppo forte e non adatta a voi, allora c’è la possibilità di scegliere fra i ritiri Yoga, che mixano vacanza e yoga e beauty e yoga se volete relax allo stato puro.

Nel primo caso si tratta di un periodo di una, o due settimane in cui la mattina e la sera si pratica Yoga, il resto del tempo lo si dedica ad escursioni, immersioni, surf, cucina, ecc. Questo tipo di vacanza può portarti in Messico, Marocco, Portogallo, Turchia, Costa Rica e ovunque si possa meditare a contatto con la natura.

Nel secondo caso, abbiamo più pacchetti benessere che uniscono la disciplina Yoga ai trattamenti curativi e di bellezza della medicina ayurvedica.

Adesso si, adesso non esistono davvero più scuse per iniziare questa disciplina e prendersi cura di se stessi. Amatevi sempre, amatevi tanto, amatevi nonostante tutto e se vi piace questa disciplina non abbiate paura di provare.

Gli Ashram, Yoga e spiritualità

Se avete la possibilità di recarvi in India per vivere l’esperienza di un Ashram, uno dei posti più visitati al mondo è, sicuramente, quello di Amma, che si trova ad Amritapuri, in Kerala. Amma, la yogini degli abbracci, riceve gente da tutto il mondo e garantisce loro cibo e una stanza condivisa.

Qui si pratica hatha yoga, si partecipa ai suoi satsang, ovvero domande e risposte su specifici temi e ai puja, di una stupefacente bellezza e carichi di energia, ma se non doveste recarvi in India, non temete. Nel Savonese, precisamente, ad Altare, c’è il tempio Indù di Swami Gitananda uno degli Ashram più grandi, famosi e importanti in Italia.

Qui avvengono incontri, corsi, ma anche semplicemente delle giornate di seva ossia di lavoro disinteressato.

Yoga, ritiri spirituali e benessere

Gli Ashram non sono per tutti, regalano esperienze molto forti e non tutti sono pronti ad affrontarle, quindi se si vuole un’esperienza yoga intensa, ma non così forte, allora si può optare per un ritiro yoga.

Nel meraviglioso orto aromatico in Sardegna, l’exeperience hotel Su Gologone, offre la possibilità di prenotare una lezione di yoga o di reiki godendo sia dell’alba che del tramonto.

Avrete la possibilità di scegliere le classi individuali o di gruppo, avvolti dal profumo delle piante aromatiche. Nella calda Sicilia nella campagna di Ragusa, il Baglio Occhipinti, vi regala un’atmosfera lenta e tranquilla, che fa di questo luogo un  perfetto “rifugio” per fare yoga.

Questo luogo offre non solo la possibilità di corsi e ritiri personalizzati, ma anche la possibilità di una lezione all’aperto tra i vigneti e nel giardino mediterraneo.

Potete provare anche l’esperienza unica e meravigliosa di un massaggio nell’agrumeto. Sei fun del campeggio e ami lo Yoga? L’Abruzzo ho la soluzione ideale per te.

Al Cerchio del Desiderio, non lontano da Pescara, hai la possibilità di un campeggio con tutti i confort, qui puoi dormire dentro Cupole e Yurta, qui vengono organizzate sessioni di yoga, in una meravigliosa natura incontaminata.

Questi sono solo alcuni dei molti luoghi che vi offrono esperienze incredibili, esperienze uniche immerse nella natura, immersi in voi stessi e nel mondo antico e profondo dello Yoga.


Condividi su