Il fioraio di Napoli che regala libri ai passanti

Il fioraio di Napoli che regala libri ai passanti

Condividi su

Luigi Esposito, 53 anni, è il fioraio napoletano che regala libri ai passanti, mettendoli in cestini accanto a piante e vasi di fiori.

Ma perché fa questo?

Perché ama leggere, perché la lettura di un libro apre la mente, dà la capacità di immaginare in un’era dove le persone camminano a testa bassa sui cellulari.

Quindi leggere ci rende migliori, ci aiuta a conoscere gli altri ed allarga gli orizzonti. Regalare un libro serve, appunto, a convincere la gente a leggere.

Quando i clienti o passanti gli si avvicinano dicono che non hanno tempo per la lettura, alcuni si mettono a ridere. Luigi il fioraio si trova nel centro di Napoli, all’angolo di Largo Ferrandina a Chiaia, e tutti i residenti della zona lo conoscono in quanto lavora lì da circa 40 anni. Luigi ha solo la licenza media, ha iniziato a lavorare col padre da quando aveva solo 13 anni. Luigi è un appassionato di fumetti come Topolino, Diabolik, Intrepido. Da qui è partita la sua curiosità per la lettura. Interagendo con persone colte, ha creato una specie di circolo letterario dove si parla di ogni argomento. Circa un mese fa ha avuto l’idea di realizzare un bookcrossing, dopo la richiesta bizzarra di un passante: è entrato in negozio e ha domandato se fosse possibile prendere in prestito un giallo di Maurizio De Giovanni che aveva sul banco. Così, da quel giorno, molti clienti, tra cui giudici, medici, notai, avvocati, si recano da lui per disfarsi di libri da regalare.

L’obiettivo

fioraio

Fonte foto: Depositphotos

Luigi ha raccontato a La Repubblica che un fiore ed un libro hanno delle cose in comune, entrambi nutrono la cultura della vita. Pertanto, al fine di incentivare la lettura e la passione per la letteratura, l’uomo ha deciso di inserire i volumi tra le piante del suo negozio: il Siddharta, i libri di Camilleri, Il profeta, fanno capolino in mezzo al profumo dei fiori. Il suo gesto generoso è per chiunque, non si è obbligati ad acquistare fiori, basta passare di lì e scegliere il libro che più si preferisce.

Buona lettura a tutti!


Condividi su