Due piatti anni '80 che non passeranno mai di moda

Due piatti anni ’80 che non passeranno mai di moda

Condividi su

Nostalgia degli anni ’80? Non temete! Potrete riportare un po’ della magia di quell’epoca sulle vostre tavole, con due piatti sfiziosi che vi faranno provare “il sapore dei bei tempi andati”, quando andavate pazzi per i Duran Duran, vi vestivate da paninari e in disco ballavate sulle note di “Kharma Chameleon” dei Culture Club.

Le pennette alla vodka

Sembra che negli anni ’80 a Roma, dopo aver trascorso la serata a scatenarsi in discoteca, fosse una tradizione concludere la festa con un bel piatto di pennette alla vodka.

Le origini di questa ricetta sono incerte. Secondo alcuni è nata in un ristorante di Bologna, secondo altri è stata ideata da un cuoco di New York; in ogni caso, si tratta di un primo piatto dal sapore deciso, ottimo per una cena speciale da trascorrere in compagnia.

Ingredienti:

  • 360 g di pasta (penne)
  • 200 g di passata di pomodoro
  • 100 g di panna fresca liquida
  • 70 g di pancetta
  • 1 bicchierino di vodka
  • mezza cipolla
  • Sale

Preparazione:

Mettete sul fuoco una pentola di acqua leggermente salata e portatela a bollore. Buttate le penne nell’acqua bollente e fatele cuocere, nel frattempo tritate finemente la cipolla. Mettete sul fuoco una grande padella e fatela scaldare, aggiungete la pancetta e lasciatela rosolare qualche minuto fino a quando non inizierà a rilasciare il grasso; unite la cipolla e fatela insaporire per qualche minuto. Sfumate la cipolla e la pancetta con la vodka, lasciatela evaporare e unite la passata di pomodoro, salate leggermente e abbassate il fuoco. Continuate la cottura del sugo per 5 o 10 minuti, in modo da farlo restringere un po’, infine unite la panna. Scolate la pasta, mettetela nella padella con il sugo e saltatela a fuoco alto per pochi secondi. Servite le pennette alla vodka calde.

La pasta panna e prosciutto

La panna non mancava mai, nelle ricette degli anni ‘80, e la pasta panna e prosciutto era apprezzatissima. Possiamo preparare anche oggi questo primo piatto squisito; è l’ideale per salvare qualsiasi pranzo, perché è buono, saporito, ma soprattutto veloce!

Anni '80

Fonte foto: cucinarefacile.com

Ingredienti:

  • 360 g di pasta (penne)
  • 50 g di burro
  • 200 g di prosciutto cotto tagliato a dadini
  • 200 ml di panna da cucina
  • 1 spicchio d’aglio
  • parmigiano grattugiato
  • sale
  • pepe nero

Preparazione:

Mettete sul fuoco una pentola di acqua leggermente salata e portatela a bollore. Buttate le penne nell’acqua bollente e fatele cuocere, nel frattempo tagliate il prosciutto a dadini. Fate sciogliere il burro in una padella e rosolatevi lo spicchio d’aglio tagliato a metà e privato dell’anima; aggiungete il prosciutto cotto e fatelo insaporire a fuoco lento per 2 minuti. Aggiungete poi la panna e amalgamate, lasciando cuocere per altri 2-3 minuti; infine aggiustate di sale e pepe. Scolate la pasta al dente e mettetela nella padella del condimento. Mescolate per un minuto e trasferite nei piatti da portata; completate la pasta panna e prosciutto con del parmigiano reggiano grattugiato a piacere.


Condividi su